Back

L’acqua smart che riduce lo stress

Azienda

L’acqua smart che riduce lo stress

Arrivano i nuovi servizi online di acquevenete: una App per smartphone e il nuovo Sportello Online, per gestire la propria fornitura idrica direttamente da casa, in modo semplice e veloce. Si potrà consultare tutte le proprie bollette, verificare se sono state pagate, comunicare l’autolettura e inoltre, dallo Sportello Online, effettuare diverse pratiche senza doversi recare allo sportello. In più, chi installa l’App sul proprio telefonino sarà sempre avvisato delle interruzioni dell’erogazione nella propria zona.

«Con molta soddisfazione lanciamo finalmente questi importanti servizi online» evidenzia il presidente di acquevenete, Piergiorgio Cortelazzo. «Il loro sviluppo ha richiesto più tempo del previsto e di questo ci scusiamo con i cittadini: convogliare dati e sistemi di quelli che fino a un anno e mezzo fa erano due gestori distinti non è stata un’operazione semplice. Ora questi strumenti sono disponibili e confidiamo che aiuteranno a semplificare la vita ai nostri utenti, per poter controllare meglio la propria fornitura, evitare attese allo sportello ed essere informati in tempo reale delle sospensioni dell’erogazione».

 

Come registrarsi all’App acquevenete e allo Sportello Online

Installare l’App è molto semplice. Chi ha un telefono Android o iPhone potrà trovarla gratuitamente, su Google Play o App Store: basta cercare “acquevenete” e scaricare l’App.  Dopo averla installata nel proprio smartphone, al primo accesso, occorre cliccare su “Registrati” e tenere a portata di mano l’ultima bolletta e il codice fiscale o partita Iva. Ultimato questo veloce passaggio, si riceverà una email con un link da cliccare per la conferma.

Anche la registrazione allo Sportello Online è rapidissima. Serviranno l’ultima bolletta e il codice fiscale o partita Iva; si riceverà quindi una email con un link da cliccare per la conferma. Per i successivi accessi, basterà collegarsi al sito www.acquevenete.it e, in alto a destra, cliccare su “Accedi” e quindi “Sportello Online”. Una volta inseriti email e password e cliccato su Login, il gioco è fatto.

Le credenziali (nome utente e password) permetteranno all’utente di accedere al suo profilo sia dall’App (su smartphone) sia dallo Sportello Online (dal computer): è possibile usare entrambi gli strumenti, scegliendo quello che di volta in volta risulta più comodo.

 

Cosa si può fare dall’App acquevenete 

L’App permette sia di ricevere informazioni in tempo reale, sia di gestire la propria fornitura. In particolare, gli utenti che l’hanno installata sul proprio smartphone e si sono registrati riceveranno una notifica nel caso di avvisi che riguardino l’interruzione dell’erogazione di acqua per il loro Comune, o altre informazioni di servizio di acquevenete. Potranno inoltre consultare le analisi dell’acqua, visualizzare e scaricare le bollette e controllare lo stato dei pagamenti, verificare le letture del contatore ed effettuare l’autolettura, inviare richieste di informazioni o reclami.

 

Cosa si può fare dallo Sportello Online 

Dallo Sportello Online sarà possibile visualizzare le proprie bollette e controllarne i pagamenti, verificare le letture del contatore ed effettuare l’autolettura, inviare richieste di informazioni o reclami. In più, grazie a questo strumento si potranno eseguire direttamente da casa alcune pratiche, senza doversi recare allo sportello.