Back

Successo per Acqua in Festa, migliaia di cittadini in piazza per l’acqua

Eventi

Successo per Acqua in Festa, migliaia di cittadini in piazza per l’acqua

Ha visto la partecipazione di migliaia di cittadini Acqua in Festa, prima giornata di festa e informazione dedicata all’acqua, promossa oggi, domenica 25 marzo, a Rovigo in piazza Vittorio Emanuele II, da acquevenete e ATO Polesine. Numerosissimi, partecipi e molto interessati alle tematiche dell’acqua, cittadini e famiglie si sono fermati in piazza per partecipare alle iniziative della giornata. 

«Siamo molto felici del successo di questa prima edizione di Acqua in Festa» ha commentato Piergiorgio Cortelazzo, Presidente di acquevenete, «una manifestazione che abbiamo voluto prima di tutto per far conoscere ai cittadini la nuova realtà di acquevenete, mettendoci la faccia e scendendo i piazza con i nostri tecnici per informare e presentare la nuova società di gestione del servizio idrico. Il nostro ringraziamento va ad ATO Polesine, con il presidente Leonardo Raito, che ha condiviso fin dal primo momento l’organizzazione di questa giornata, e a tutte le realtà che hanno collaborato alle iniziative, Legambiente, Associazione Barbujani, Corri x Rovigo, Istituto Alberghiero di Adria». Presenti in piazza anche moltissimi amministratori, il Prefetto di Rovigo Enrico Caterino e il Vicesindaco di Rovigo Susanna Garbo.

Oltre un centinaio gli sportivi che hanno partecipato alla Run 4 Water, la corsa podistica tra le tappe dell’acqua, organizzata in collaborazione con Corri per Rovigo A.S.D. Divisi in due percorsi, hanno toccato i punti più significativi del sistema acquedottistico rodigino, dalla sede di acquevenete con la vecchia torre piezometrica, alla nuova centrale di potabilizzazione di Boara Polesine, all’Adigetto. 

Successo anche per I colori dell’acqua, estemporanea di pittura, concorso organizzato in collaborazione con Associazione Barbujani. Per tutto il giorno gli artisti partecipanti hanno dipinto dal vivo sotto i portici della piazza. La giuria tecnica, al termine della manifestazione, ha decretato i vincitori: quarto classificato Gustavo D’Arienzo, terzo Roberto Cheula, secondo posto per Giam Prinamanet mentre il primo premio del concorso è andato all’opera di Manuela Ferraresi. A premiare gli artisti il Direttore generale di acquevenete Monica Manto. 

Alla giornata hanno partecipato anche i commercianti del centro che, sempre in collaborazione con acquevenete e Associazione Barbujani, hanno ospitato nelle loro vetrine una mostra fotografica dedicata al tema dell’acqua. 

Tanti i cittadini che si sono avvicinati ai punti informativi “acquevenete informa” e “ATO Polesine informa”, per saperne di più sulla propria acqua, dialogando a tu per tu con i tecnici. Migliaia di persone hanno anche assaggiato la buona acqua del rubinetto, distribuita presso La casetta dell’acqua, corredata dalla borraccia acquevenete e da materiali informativi per far conoscere meglio la qualità dell’acqua che esce dal rubinetto di casa. Mentre i ragazzi dell’ Istituto Alberghiero di Adria hanno servito ai presenti L’aperitivo del Delta, dedicato ai sapori delle nostre acque.

Tantissime anche le famiglie che hanno partecipato ai laboratori ludico-didattici a cura di acquevenete e di Legambiente, dall’osservazione guidata al microscopio, alla tombola dell’acqua e molti altri giochi per conoscere meglio la risorsa idrica e i comportamenti più corretti per preservarla.