Indietro

acquevenete aderisce a M'illumino di Meno 2020

Eventi

acquevenete aderisce a M’illumino di Meno 2020

Oggi, venerdì 6 marzo 2020, acquevenete aderisce a M'illumino di Meno, la Giornata del Risparmio Energetico e degli Stili di Vita Sostenibili promossa da Caterpillar e Radio2.

Oltre al consueto impegno a spegnere le luci non indispensabili, acquevenete risponde all'appello per questa edizione: "Quest'anno col vostro aiuto vorremmo mettere a dimora un filare di 500.000 alberi che simbolicamente ci porti da Pino Torinese fino ad Alberobello, perché piantare alberi e piante aiuta a mitigare il riscaldamento climatico e a salvare il pianeta. Quest'anno, il 6 marzo 2020, spegniamo le luci e piantiamo un albero. Un albero fa luce". 

acquevenete realizzerà per l'occasione un cortile interno, ​con piante da frutto ombreggianti​: saranno messi a dimora cinque alberi, che verranno piantati all'interno di sezioni di grandi tubi inutilizzati​, ottenendo così anche un riutilizzo di materiali di scarto. Il cortile sarà collocato in un'area esterna pensile, adiacente agli uffici dell'azienda. I dipendenti ​potranno quindi ​​utilizzare questo nuovo spazio per una pausa pranzo all'aperto, sotto gli alberi. ​

L'impegno di acquevenete per la piantumazione di nuovi alberi è molto importante anche per quanto riguarda gli impianti di depurazione, dove vengono regolarmente collocate piantumazioni di mascheratura. Nel solo anno 2019 sono stati messi a dimora 2.043 metri lineari di nuove siepi.

Come gli ​scorsi anni​, inoltre,​ ​acquevenete rinnova l'impegno allo spegnimento delle insegne​: a partire dalle ore 18 di venerdì ​6 marzo ​e per tutto il fine settimana ​​saranno spente le insegne luminose nelle due sedi, quella di Monselice e quella di Rovigo