Indietro

Dal 13 marzo pratiche solo “a distanza”

Azienda

Dal 13 marzo pratiche solo “a distanza”

Massima tutela per la salute delle persone, senza far venir meno il servizio agli utenti. Con questi obiettivi, a seguito dell’evoluzione dell’epidemia di Coronavirus e sulla base delle nuove limitazioni imposte dai DPCM dell’8, 9 e 11 marzo, acquevenete ha deciso di chiudere al pubblico tutti gli sportelli, a partire da venerdì 13 marzo: saranno operativi tutti i canali “a distanza” per consentire comunque agli utenti di svolgere le proprie pratiche.

Gli utenti avranno a disposizione il numero verde del Servizio clienti e Sportello telefonico 800 991 544 attivo da lunedì a venerdì, dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00; la casella email richieste@acquevenete.it; lo Sportello Online accessibile dal sito www.acquevenete.it o scaricando l’App acquevenete per smartphone.

Contemporaneamente, acquevenete si è organizzata per potenziare lo smart working, garantendo in questi giorni di emergenza a gran parte del personale la possibilità di lavorare dal proprio domicilio.