Indietro

acquevenete nella Top 100 delle aziende padovane

Azienda

acquevenete nella Top 100 delle aziende padovane

acquevenete tra le principali aziende del territorio padovano. Il gestore del servizio idrico nato poco più di un anno fa dalla fusione tra CVS e Polesine Acque si colloca in 78° posizione nella classifica per dimensione delle aziende della provincia di Padova

Il dato è emerso oggi nel corso del convegno “Top 500 - Le aziende di Padova e provincia”, in cui è stata presentata l’analisi sulle prime 500 aziende padovane condotta dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Padova e PwC, in collaborazione con Il Mattino di Padova.

“acquevenete è una società pubblica che appartiene a tutti i cittadini, e per questo motivo rappresentare un punto di riferimento importante come azienda nel territorio è per noi motivo di grande soddisfazione” commenta Piergiorgio Cortelazzo, presidente della società. “La fusione ci ha permesso di ottenere una maggiore solidità, che non significa solo essere cresciuti dimensionalmente, ma soprattutto avere un nuovo slancio negli investimenti, sia per ammodernare reti e impianti sia per dotarci di nuove infrastrutture informatiche”. 

“Abbiamo ancora molto lavoro da fare, per crescere come azienda e offrire ai cittadini servizi sempre migliori” conclude Cortelazzo “ma indicatori economico-finanziari come questo ci danno lo stimolo per proseguire gli sforzi avviati in questo primo anno di acquevenete”.