Indietro

Cambiamenti climatici e inquinanti emergenti, a Rovigo un seminario per i giornalisti

Eventi

Cambiamenti climatici e inquinanti emergenti, a Rovigo un seminario per i giornalisti

Si terrà il prossimo venerdì 4 ottobre, dalle ore 9 alle 13 a Rovigo, presso la Sala Flumina al Museo dei Grandi Fiumi il seminario “Servizio idrico nella bassa pianura veneta: problematiche e interventi dovuti alle mutazioni climatiche e agli inquinanti di nuova generazione”. L’evento è organizzato da acquevenete e Confservizi Veneto, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

Sarà un’occasione per approfondire l’impatto che i cambiamenti climatici hanno sul territorio dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico, le problematiche legate ai nuovi inquinanti, dalle sostanze perfluoroalchiliche al Cc6o4, gli investimenti e gli strumenti come il Water Safety Plan per garantire la qualità dell’acqua erogata.

Il programma: 

Saluti d’apertura
Dott. Edoardo Gaffeo, Sindaco di Rovigo
Dott. Nicola Mazzonetto, Direttore Confservizi Veneto


Coordina
Dott. Giorgio Gasco, Consigliere Ordine dei Giornalisti del Veneto


Lo stato quantitativo della risorsa idrica
Dott. Massimo Mazzola, Geologo Centro Servizi Idrogeologici Arpav


Le sostanze perfluoroalchiliche (PFAS) 
Dott. Nicola Dell’Acqua, Direttore della Direzione Ambiente della Regione e Commissario PFAS Acquedotti


Qualità dell’acqua, Pfas e inquinanti emergenti
Dott.ssa Anna Moschin, Responsabile Laboratorio acquevenete


Strategie, strumenti e investimenti per garantire la qualità del servizio idrico
Avv. Monica Manto, Direttore Generale acquevenete

 

Il seminario rientra tra le attività di formazione professionale continua (con 4 crediti per gli iscritti all’Ordine dei Giornalisti), sulla base del protocollo d’intesa tra Ordine dei Giornalisti del Veneto e Confservizi Veneto.