Indietro

Rinnovo della rete di acquedotto a Gorino Veneto, acquevenete investe 250.000 euro

Investimenti

Rinnovo della rete di acquedotto a Gorino Veneto, acquevenete investe 250.000 euro

Hanno visto l’avvio il 3 settembre i lavori di sostituzione delle reti idriche in località Gorino Veneto, tra i Comuni di Ariano nel Polesine (RO) e Taglio di Po (RO): con questo intervento, acquevenete realizzerà nuove condotte per una lunghezza complessiva di quasi tre chilometri, con i relativi nuovi allacciamenti.

Obiettivo di questo nuovo cantiere è di ottimizzare il servizio e ridurre le perdite della rete. In particolare si interverrà nella frazione di Gorino Veneto nel territorio di Ariano nel Polesine e via Sardegna in Comune di Taglio di Po. Proprio per le problematiche legate alle perdite, è stato predisposto questo progetto, che prevede la sostituzione delle condotte idriche distributrici ormai ammalorate, con una nuova tubazione di dimensioni e caratteristiche idonee ad assicurare un servizio efficiente.

Il costo complessivo dell’opera ammonta a 250.000 euro. Il cantiere avrà una durata di 120 giorni.