Back

Inaugurata stamattina la sede operativa di Taglio di Po

News Azienda Investimenti

Inaugurata stamattina la sede operativa di Taglio di Po

Taglio del nastro questa mattina a Taglio di Po, al civico 79 di via Milite Ignoto, per inaugurare la sede operativa di acquevenete, rimessa a nuovo con un consistente intervento di ristrutturazione.

L’edificio, risalente agli Anni Sessanta e inizialmente utilizzato come magazzino, è stato completamente riorganizzato, con lo scopo di adeguarlo, funzionalmente e strutturalmente, all’uso di uffici operativi, di ricovero mezzi dotati di speciali attrezzature e di una piccola officina meccanica. La nuova sede operativa è, infatti, il punto di riferimento per il Basso Polesine,

La ristrutturazione è stata eseguita adottando soluzioni sostenibili, volte all’efficientamento energetico.

“Proseguono gli investimenti di acquevenete in chiave di efficienza e sostenibilità – commenta il Presidente di acquevenete Piergiorgio Cortelazzo -. La sede operativa di Taglio di Po riveste un ruolo centrale per tutto il territorio. Da qui, infatti, partono le nostre squadre operative per intervenire sulle reti. L’intervento appena concluso, quindi, oltre a rendere più confortevoli e pratici gli ambienti di lavoro, contribuisce a garantire un servizio sempre più efficiente e di qualità alle nostre utenze.”

Hanno partecipato alla cerimonia di inaugurazione anche i rappresentanti delle istituzioni locali, come il vicepresidente della Provincia di Rovigo Graziano Azzalin e il presidente dell’Ato Polesine Leonardo Raito. Presente anche il sindaco di Taglio di Po Francesco Siviero, il quale si è dichiarato particolarmente soddisfatto della sistemazione degli esterni, dai piazzali alle facciate dello stabile, che si aggiunge al recente intervento di riqualificazione della torre piezometrica.