Indietro

Nuova rete idrica e fognaria ad Albignasego, acquevenete investe mezzo milione di euro

Investimenti

Nuova rete idrica e fognaria ad Albignasego, acquevenete investe mezzo milione di euro

Cantiere in partenza in questi giorni ad Albignasego per acquevenete: si rimette a nuovo la rete dell’acquedotto e si realizza la nuova fognatura in via Monte Grappa. A seguire l’intervento proseguirà anche in via Manzoni.Si tratta di un progetto pari a un importo totale di 500.000 euro, che avrà una durata di 330 giorni. Il primo stralcio, in partenza, è quello che prevede l’ampliamento della fognatura, con la contestuale sostituzione della vecchia rete idrica, lungo via Monte Grappa. Il tratto oggetto dell’intervento è quello al confine tra i Comuni di Albignasego e Casalserugo, a nord di via Gruato.

Per quanto riguarda la linea fognaria, verrà realizzata la sua estensione con la posa complessiva di circa mezzo chilometro, oltre agli allacci per le utenze presenti. Sarà invece dismessa la condotta idrica ormai ammalorata, che verrà sostituita con una nuova linea idrica di distribuzione, per 328 metri di tubazione, oltre al rifacimento degli allacciamenti idrici alle utenze.

In via Manzoni si prevede l’ampliamento della fognatura nera al servizio dell’agglomerato urbano, con la posa di nuova tubazione per oltre mezzo chilometro e la realizzazione dei pozzetti per l’allacciamento delle utenze.

«Investire per migliorare continuamente il servizio offerto è la priorità per acquevenete – sottolinea il presidente Piergiorgio Cortelazzo. – Lo scorso anno abbiamo investito 57,7 milioni di euro, con una media di 115 euro di investimenti per nuove opere per abitante, rispetto ai 35 euro della media nazionale. Questo intervento si inserisce nella programmazione del Piano d’Ambito ed è importante sia perché, con la sostituzione della rete idrica, si andrà a risolvere una situazione di disagio per l’utenza, sia perché l’estensione della fognatura migliorerà le nostre performance dal punto di vista ambientale».